Corso di educazione alimentare - Germano Mondino - Professional Coach, Counselor, Naturopata - online, Torino - Ivrea - Aosta

329.649.7346
329.649.7346
Vai ai contenuti

Corso di educazione alimentare

INTRODUZIONE
Una corretta alimentazione contribuisce a mantenerci in salute e in forma, evitando la formazione del “terreno” ove la malattia può insidiarsi.
Ascoltare il nostro corpo per capire di che cosa necessita è il primo passo verso la condizione di benessere.
Il nostro organismo è in grado di comunicarci le sue necessità: occorre metterlo nella condizione di esprimersi.
Essere consapevoli di ciò che avviene nel nostro organismo quando pasteggiamo, è uno dei fondamenti che ci permette di mantenerci in equilibrio energetico, e quindi in salute.
Poiché tutto ciò che introduciamo nello stomaco, dopo opportune trasformazioni chimiche, entra in circolo a livello ematico e, considerando che il sangue nutre tutto l’organismo e influenza ogni sistema corporeo (compreso il sistema nervoso), la qualità della digestione deve essere ottimale, in quanto da essa dipende la qualità del sangue.
Per ottenere una buona “qualità ematica”, in primo luogo occorre conoscere come avviene il processo digestivo, quali sono le tappe digestive, dove e come avvengono, affinché l'apparato digerente sia in grado di  far tesoro del cibo introdotto.
In secondo luogo è necessario conoscere quali sono le qualità e le caratteristiche energetiche degli alimenti, per poter scegliere quelli più vitali e appropriati per quel determinato momento.
Questo è l'aspetto salutare dell'educazione alimentare che, se diffuso in larga scala, garantisce un notevole risparmio economico in termini di spese sanitarie nazionali.
Non solo, la sua diffusione su vasta scala contribuisce al miglioramento delle condizioni del pianeta stesso, in quanto provoca un aumento della domanda dei prodotti coltivati in modo naturale, con una conseguente riduzione degli altri prodotti trattati con pesticidi e/o addizionati con sostanze chimiche.
Anche gli animali collegati alla catena alimentare hanno la possibilità di vivere una vita più dignitosa. Quindi un’accurata scelta alimentare, inizialmente operata per ottenere benefici personali e familiari, ha anche una seconda motivazione: l’amore verso la natura. Queste motivazioni aiutano l’individuo a “sentirsi” in relazione con il mondo esterno, presupposto necessario per considerare il momento del pasto non solo come occasione per fare “rifornimento”, ma come momento di comunione.

OBIETTIVI
L'obiettivo di questo corso è fornire ai partecipanti degli strumenti che permettano di intervenire sul proprio regime alimentare, al fine di raggiungere un'alimentazione in armonia con se stessi e l'ambiente: presupposto indispensabile per prevenire e migliorare lo stato di salute. Nelle lezioni si apprende quanto sia importante ascoltare il proprio corpo e come imparare a farlo.
Si esaminano le caratteristiche energetiche degli alimenti e si impara come avviene il processo digestivo per poter combinare correttamente i cibi.
Si acquisisce la capacità di identificare le tipologie umane in base alle caratteristiche fisiche e comportamentali (tipologie ippocratiche: focoso, atrabiliare, linfatico, sanguigno) e si impara ad associare ad ogni tipologia gli alimenti e i metodi di cottura più indicati.
Uno dei risultati della rieducazione alimentare è il raggiungimento graduale del peso forma.
Non solo, migliorano le condizioni generali dell'organismo con benefici su tutti i disturbi e i malesseri direttamente o indirettamente collegati ad una cattiva digestione: gastrite, stitichezza, colite, reflusso gastroesofageo, disbiosi intestinale, intolleranze, insonnia, mal di testa, stanchezza,  dermatiti, mestruo doloroso, ipertensione, ipercolesterolemia, infiammazioni (muscolari, articolari, cistiti).
In ambito sportivo, il primo effetto evidente è l'aumento dell'efficacia e la riduzione del tempo di recupero muscolare e fisico dopo l'attività sportiva. Inoltre si riducono le probabilità di avere problemi a livello articolare e muscolare in caso di sovraccarico di attività fisica.
ATTENZIONE:
La variazione del regime alimentare è un percorso che avviene gradualmente: l'alimentazione è un piacere e tale deve rimanere.

METODI

Il percorso di educazione alimentare è suddiviso in due livelli: primo livello, denominato anche “In forma con gusto!”, e il livello di approfondimento denominato “A tavola con consapevolezza”.
Entrambi sono suddivisi in almeno due incontri. Tale suddivisione è necessaria affinché nell'intervallo tra gli incontri, i partecipanti possano sperimentare quanto appreso ed essere sostenuti e guidati adeguatamente nelle variazioni da apportare al proprio stile alimentare.

In forma con Gusto! è costituito da 3 incontri per un totale di 8 ore. Qui si impara come "ascoltare" il corpo, ottimizzare l'alimentazione e incrementare il piacere di nutrirsi.
La finalità è di migliorare la digestione eliminando gli errori alimentari che concorrono nello sviluppo di molti disturbi: eccesso di peso, gonfiori addominali, bruciori di stomaco, disturbi del sonno, mal di testa, alterazioni del metabolismo, infiammazioni (articolari, muscolari), intolleranze...
Nel primo incontro si forniscono le nozioni riguardanti la tipologia degli alimenti e i processi digestivi. Nel secondo incontro si forniscono le istruzioni per modificare il proprio regime alimentare al fine di incrementare il benessere e il piacere di nutrirsi.
Il terzo incontro, dopo un mese, è un incontro di supervisione/condivisione in cui i partecipanti condividono i benefici riscontrati e ricevono delucidazioni e approfondimenti su difficoltà/curiosità nate durante l'esperienza vissuta.
NOTA:
Durante tutto il percorso "In forma con gusto!" (circa 5 settimane), i partecipanti usufruiscono del “servizio di sostegno” via WhatsApp oppure telefonicamente, in modo da superare le difficoltà che incontrano nell'applicare le variazioni nutrizionali necessarie per ottenere il personale equilibrio alimentare.

Nel percorso “A tavola con consapevolezza”, si imparano a conoscere le proprietà nutrizionali ed energetiche degli alimenti al fine di utilizzarli nel modo più efficace. Inoltre, si impara a riconoscere le costituzioni psico-fisiche delle persone, in modo da saper scegliere il cibo più indicato per il benessere della persona.

Entrambi i percorsi possono essere effettuati “in cucina”, alternando la teoria con la pratica: con l'aiuto di un cuoco esperto si preparano e si degustano tipologie di colazione, pranzo e cena in linea con l'educazione alimentare. Ogni partecipante potrà imparare a preparare e cucinare: germogli, cereali, legumi, uova, yogurt, gustosi dolci e tanto altro ancora. Le ricette proposte variano di volta in volta: creatività, freschezza, gustosità e genuinità sono gli ingredienti che le caratterizzano. Lezioni importanti per acquisire dimestichezza in cucina e per rendersi conto di quant'è facile alimentarsi in modo sano e piacevole, utilizzando ingredienti naturali e vitali.

PROGRAMMA: "In forma con gusto!" - DURATA: 8 ore
  • L'alimentazione nella visione olistica dello stato di salute.
  • L’educazione alimentare come strumento di prevenzione e guarigione.
  • Nozioni di nutrizione: studio della funzione digestiva e delle combinazioni alimentari.
  • Relazione tra qualità della digestione e benessere psico-fisico.
  • L'importanza di ascoltare il corpo per evitare errori che con il tempo potrebbero farci ammalare.
  • Il piacere di nutrirsi: da che cosa dipende e come incrementarlo.
  • L’importanza della qualità del cibo sulla salute: leggere le etichette.
  • Gli alimenti biologici: etica e salute si incontrano.
  • Come ritrovare il giusto peso.
  • Spazio di condivisione e supervisione.

PROGRAMMA DI: “A tavola con consapevolezza” - DURATA: da 8 a 24 ore
  • Analisi del regime alimentare dei partecipanti e correzione degli errori.
  • Le principali famiglie dei vegetali e i loro principi energetici: crucifere, liliacee, composite, cucurbitacee, rutacee, graminacee.
  • L'energia viva dei germogli: come produrli in casa e come consumarli.
  • Gli aromi: effetti terapeutici e “adattativi”.
  • Le virtù del pane a lievitazione naturale e come produrlo in casa.
  • A tavola: relazione tra atteggiamento mentale e digestione.
  • Studio delle 4 costituzioni ippocratiche e delle loro specificità alimentari.
  • Il riequilibrio energetico attraverso l'alimentazione.
  • Come mantenere il peso forma.
  • Scelta e composizione dei menù in base a quanto appreso.
  • Condivisione dei miglioramenti dello stato di salute dei partecipanti, a seguito dell'attuazione delle variazioni apportate al proprio regime alimentare.

NOTA: Il percorso “A tavola con consapevolezza” potrebbe includere il percorso “In forma con gusto!”. In questo caso nel programma sono inserite anche le lezioni contenute in “In forma con gusto!”.

MATERIALE DIDATTICO E ATTESTATI
Il percorso "A tavola con consapevolezza"  è corredato di una dispensa riassuntiva.
Al termine del percorso, su richiesta, verrà rilasciato l'attestato di partecipazione.

NOTE GENERALI:
  • Qualora il corso sia rivolto a professionisti del benessere (medici, fisioterapisti, naturopati, erboristi, operatori in discipline bionaturali, estetisti, operatori nella spa e nelle palestre), si forniscono strumenti per aiutare la propria utenza a correggere l'alimentazione, al fine di fornire un servizio più completo, professionale e duraturo.
  • Il percorso viene effettuato anche ONLINE.
Visita la pagina del CALENDARIO e scopri se l'attività è in programma, altrimenti richiedila: CONTATTI
Vai alla bibliografia del corso: BIBLIOGRAFIA
Parella Canavese - TO
P.IVA: 08254960019 - Professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013
Germano Mondino - Professional Coach, Wellness Counselor, Naturopata - Tel.: 329.649.7346
Parella Canavese - TO
Germano Mondino - Professional Coach, Wellness Counselor, Naturopata - Tel: 329.649.7346
Germano Mondino
Professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013
Parella Canavese - TO
Privacy Policy
prenota o richiedi un colloquio informativo gratuito
Tel: 329.649.7346 - P.IVA: 08254960019
Professional Coach
Wellness Counselor, Naturopata
Torna ai contenuti